Grappa di Pignoletto

Distillato da vinacce* di Pignoletto da Berta Distillerie

Tipo di terreno
Argilloso

Coltivazione
Uva: Pignoletto
Data di impianto: 1976 e 1989
Tipologia di impianto: Sylvoz e G.D.C. (Geneve Double Courtain)
Concimazione: mediamente ogni due anni con sostanze organiche minerali e naturali
Tipologia di trattamento: lotta integrata
Piante per ettaro: 4.000
Resa per ettaro: 80 quintali per ettaro

Vendemmia
Rigorosamente manuale

Sistema di distillazione
Discontinuo

Impianto di distillazione
Caldaie in rame a vapore
Note di degustazione
Questa eccellente grappa è ottenuta con vinacce di uva Pignoletto immediatamente sigillate in apposite botti subito dopo la mostatura dell’uva. La sapiente distillazione viene effettuata dalla Distillerie Berta (Mombaruzzo, Asti) una delle più importanti distillerie del panorama nazionale. Ne risulta un prodotto di grande classe con profumo vellutato, fresco e un sapore morbido, fragrante.
Da provare abbinata a cioccolata amara e servita a temperatura ambiente in bicchieri appositamente ghiacciati!
Si consiglia di mescerla a temperatura ambiente non superiore comunque ai 20 °C.

* Per garantire l’ottima conservazione della vinaccia non solo durante lo stoccaggio, ma anche durante i trasporti, la famiglia Berta ha introdotto un innovativo sistema di ritiro in speciali contenitori di plastica alimentare da 200 chilogrammi. La vinaccia è mantenuta fresca e umida grazie a questa sua particolare conservazione. In un contenitore ermetico, si genera infatti, un processo naturale di fermentazione durante il quale lo zucchero si trasforma in alcol generando anidride carbonica. L’ossigeno contenuto all’interno dei contenitori fuoriesce tramite una piccola valvola di sfiato posta sul coperchio e la mancanza di ossigeno permette alla vinaccia di non entrare in contatto con i microrganismi dell’aria e dell’acqua che ne provocherebbero il deterioramento. Un’altra peculiarità di questo tipo di stoccaggio è la tracciabilità del prodotto, garantita da un sistema che indica la provenienza e la tipologia della vinaccia, informazione essenziale nella trasparenza del rapporto tra produttore e consumatore.